Visit Oman

Turismo in Oman – Visit Oman

ALLA SCOPERTA DELL’OMAN

Come per molte altre zone dell’Arabia, i primi insediamenti conosciuti dell’Oman datano al terzo millennio a.C. e, come per altre zone in tutto il mondo, il paese ha vissuto nel corso dei secoli numerosi alti e bassi, da un punto di vista sia economico che politico e di sovranità.

Negli ultimi anni, il sultanato ha continuato a seguire la via delle riforme, iniziate sin dal suo avvio nel 1970, all’insegna della democratizzazione in campo politico e delle riforme strutturali in quello economico. Le linee guida sono l’apertura all’esterno e gli investimenti alternativi all’industria del petrolio.

COSA VISITARE

Certamente degna di nota è la capitale dell’Oman, Muscat. E’ davvero piacevole passeggiare per le sue strade, lasciandosi avvolgere da un’atmosfera strana che unisce il senso della modernità a un brivido passato. Ti rechi a Muttrah, uno dei quartieri principali di Muscat, e visiti il souq, un tipico bazar arabo che sa di antico, buttando un occhio alle imponenti imbarcazioni ancorate al porto antistante. Poi torni nella zona centrale della città e la percepisci come un cantiere aperto, un paese in continuo divenire, dove il colore predominante è il bianco per camuffare, almeno così dicono i residenti, la sabbia che vola dal deserto.

Muscat vanta il più bell’acquario del Golfo: tutte le specie in mostra sono originarie delle acque di questi mari e la maggior parte è illustrata da accurate didascalie in inglese. L’Oman Museum, situato in Medinat Qaboos a ovest di Muscat, illustra gli eventi dei cinquemila anni di storia del paese ed espone anche vari documenti sui cantieri navali, l’Islam e l’architettura dei forti.

Di grande interesse è la Grande Moschea, visitabile dai non musulmani tutti i giorni, ad eccezione del venerdì, dalle 8:30 alle 11:00. Ai visitatori è richiesto un abbigliamento appropriato e rispettoso dei luoghi di culto. Alle donne è chiesto anche di coprirsi i capelli.

A parte la capitale, Muscat, ci sono altre città nei dintorni che consigliamo di visitare, perché ognuna di esse vi regalerà emozioni diverse dalle altre. In particolare suggeriamo la visita di Salalah, Nizwa e Batinah Coast.

OLTRE IL CEMENTO

L’Oman è caratterizzato da un territorio diversificato: spiagge tranquille ed uniche, dal clima caldo ed umido, nel periodo estivo, dove poter godere dei piaceri dell’ambiente in totale serenità, coste frastagliate, oasi, deserti e noti bassipiani salati.

Il deserto, uno dei più grandi del mondo, che occupa i quattro quinti del Paese, è a sua volta un’attrazione turistica, dove ci si addentra per salire sulle creste delle dune, respirare il vento che le crea e osservare i giochi continui di luci, di ombre e le sfumature dei colori.

Il mare, trasparente e pulito, è ottimo per fare dello snorkeling e ammirare gli splendidi fondali dell’Oceano Indiano. La maggior parte degli hotel di lusso dispone di una spiaggia privata e potrà fornirvi ogni tipo di attrezzatura per svolgere le vostre attività preferite.

Flora e fauna sono una vera, variegata ricchezza di questo paese nelle cui riserve naturali vivono diverse specie animali, tra cui sono di grande interesse le tartarughe di mare.

SITUAZIONE CLIMATICA

E’ preferibile visitare il paese tra ottobre ed aprile, quando la situazione climatica è decisamente più fresca: le temperature possono variare tra i 22° ed i 30°C del giorno e scendere fino a 18°-20° C nel corso della notte.

 

[message_box title=”DESIDERI ANDARE IN OMAN?” color=”green”]Compila il form sottostante e riceverai informazioni dettagliate sulla tua vacanza in Svezia

Come ti chiami? (required)

Il tuo indirizzo e-mail(required)

Telefono?

Quale luogo vuoi visitare?

Come ti possiamo essere utili?

[/message_box]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.